Pubblicato da: anto | agosto 4, 2008

Isola Madre

E' la più grande delle isole dell'arcipelago Borromeo; è un vero giardino botanico sull'acqua, ricco di piante rare, fiori esotici e animali

parcoquietechioma

La realizzazione del giardino risale ai primi del '500, quando gli oliveti cominciarono a lasciare il posto al giardino all'inglese che ammiriamo tuttora.

fiorifiorituramerletto

Una numerosa colonia di volatili esotici, pavoni e pavoni bianchi popola la parte centrale dell'isola

pappagallialtro volatileDpavoncelli

Alla fine del XVI secolo risale anche il palazzo del casato Borromeo che sorge sull'isola. In esso sono stati ricostruiti ambienti con arredamenti e suppellettili del'epoca: famoso il teatrino delle marionette allestito al suo interno.

stanza da lettosala da pranzocamera con culla

Davanti al palazzo sorge il grande cipresso del kashmir, i cui semi furono importati nel 1862 e che è sempre stato il simbolo dell'isola; abbattuto da una tromba d'aria nel 2006, è ora in convalescenza, sorretto da cavi e curato da un'équipe di botanici, che ne stanno tentando il recupero.

La passeggiata attorno all'isola è davvero suggestiva, i colori e i profumi richiamano quelli delle coste del mediterraneo, non si vorrebbe mai lasciare questo angolino tranquillo dove anche i turisti sono insolitamente discreti, contagiati dal silenzio e dalla quiete del luogo

Non si vorrebbe, ma si deve: l'ultimo battello per Baveno è in partenza

Read and post comments | Send to a friend


Responses

  1. non ho parole…incantevole…certo che la Ila per un posto così andrebbe fuori di testa con tutte queste piante e fiori, vero tata?

  2. chissà… magari in quella fontana/laghetto ci sono anche miriadi di dafnie!!!! ;)))

  3. ma ci pensi a che paesaggio erano abituati/sono abituati qs. nobili Borromeo… ?? Foto splendide…come sempre !! Grassie !!

  4. già… non si può dire non si trattassero bene! sono contenta ti siano piaciute! c'era un profumo di fiori che faceva proprio venir voglia di avere il pollice verde come il tuo!!! 🙂

  5. il Cipresso del Cashmir dal 2006 sta combattendo una battaglia per la sopravvivenza, dopo un tornado che lo aveva sradicato.

  6. These are awesome photographs Anto! How do you get to visit so many beautiful places? Do you photograph as a job? :))

  7. no, it's not for work… 🙂 …but I have one big luck: to live near many beautiful places! why not coming down to Como for your next vacations??? 😉

  8. …non sapevo neanche dell'esistenza di un posto tanto bello…grazie per averlo mostrato! ..nell'attesa, spero, di vederlo di persona 🙂

  9. potrebbe essere davvero una futura meta per una gita insieme!!! 🙂

  10. E' sì è proprio bella anche se io sono sempre indecisa se sia meglio l'isola Bella o l'isola Madre, che credo rimmarrà un bel dilemma!!!!Bella vederla anche tra le tue foto anto che come sempre sono magiche!!!

  11. grazie Lara! ho sempre più voglia di visitare anche l'Isola bella…. sarà senz'altro una delle prossime escursioni che faremo!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: